Onde D’urto In Fisioestetica

E’ un metodo di trattamento moderno e molto efficace (provato anche da Madonna) nel quale le onde d’urto vengono applicate nella zona del corpo da trattare; sempre più donne si sottopongono a questo innovativo trattamento per contrastare la predisposizione alla cellulite in maniera preventiva o per risolvere problemi già visibili. Durante il trattamento, grazie alle particolari tecnologie costruttive, le onde sono applicate senza dolore sul paziente e vengono indirizzate verso l’area affetta da cellulite, rilasciando e cedendo la loro energia alle cellule adipose con risultati eccellenti.
La STORZ MEDICAL, è stata la prima azienda a livello mondiale, a modificare le caratteristiche fisiche delle onde d’urto in modo da poterle utilizzare, sotto forma di onde acustiche pulsanti, per il trattamento della cellulite e per il rimodellamento del corpo. L’efficacia duratura di questa nuova terapia ad onde acustiche è stata comprovata da una serie di studi scientifici e da osservazioni cliniche di lunga durata stabilendo nuovi standard terapeutici nella medicina estetica e anti-aging.
Lo stimolo meccanico prodotto dalle onde acustiche viene trasformato in attività chimico-biologica, questo fenomeno è chiamato MECCANOTRASDUZIONE e permette di poter trattare cellulite, smagliature, adipe e rimodellamento corporeo, rassodamento dei tessuti e tono muscolare, rughe e trattamenti viso:

  • Tratta la cellulite di tipo I-III.
  • Riduce le adiposità.
  • Rimodella la silhouette.
  • Migliora la circolazione linfatica.
  • Crea micro-angiogenesi.
  • Appiana le rughe.
  • Migliora il tono muscolare.
  • Migliora smagliature di crescita e post gravidanza.
  • Tratta le irregolarità cutanee dopo la lipoaspirazione.
  • Incrementa il tono della pelle.
  • Migliora l’elasticità cutanea.
  • Rassoda il tessuto.
  • Elasticizza i tralci connettivali.

Ha la peculiarità di:

  • Rilassare i muscoli e il tessuto connettivo, migliorando le aderenze.
  • Migliora la microcircolazione.
  • Stimola e accelera le attività metaboliche.
  • Aumenta l’attività linfatica e pertanto la rimozione mirata e più rapida degli scarti metabolici.
  • Migliora la capacità neuromuscolare.
  • Stimola una sensazione di benessere grazie a un miglioramento della produzione ormonale di serotonina
  • Riduce lo stress grazie alla diminuzione del livello di cortisolo.

Effetti biologici

  • Stimolazione del microcircolo veno-linfatico (favorisce la produzione dell’ossido nitrico (NO) vasodilatazione e riduzione dello stress ossidativo).
  • Garantisce una difesa anti-ossidativa del tessuto: eliminazione ROS (Reactive Oxygen Species), LPO (Perossidazione Lipidica) e MDA (Malonildialdeide).
  • Stimolazione dei fattori di crescita (neo-angiogenesi VEGF E.S.A.F. e osteogenesi BMP).
  • Stimolazione della matrice extracellulare (aumento della produzione di collagene ed elastina, allontanamento delle scorie cellulari).
  • Aumento del metabolismo lipidico (induce una permeabilità temporanea della membrana cellulare con conseguente attivazione delle lipasi).
  • Diluizione della sostanza P (neurotrasmettitore peptidico messaggero del dolore – effetto analgesico).
  • Proliferazione, differenziazione e migrazione delle cellule staminali per rigenerare o riparare i tessuti da ulcere, piaghe, ferite e fratture ossee.
  • Effetto antinfiammatorio: hanno effetto sulle terminazioni nervose simpatiche con conseguente simpaticoplegia che induce l’apertura del letto capillare (effetto wash out) con allontanamento delle molecole presenti nella regione della flogosi e incremento del numero dei capillari nel distretto irradiato.

Prenota 1^ Consulenza Gratuita